CONDIZIONI GENERALI DEI CONTRATTI DI VENDITA


1. PREMESSA
Le presenti condizioni generali di vendita si applicano integralmente ad ogni ordine, salvo stipulazione contraria che deve essere espressa e posta per iscritto da parte della Atomika S.r.l..
2. ORDINI
Ogni ordine formulato dall’Acquirente è soggetto ad accettazione scritta (c.d. Conferma d’Ordine) da parte della Atomika S.r.l. ed implica l’accettazione delle condizioni generali dei contratti di vendita. La sottoscrizione dell’ordine impegna l’Acquirente alle condizioni indicate alla data di Conferma dell’Ordine.
3. CONFERMA D’ORDINE
Il Contratto di vendita si intenderà concluso, divenendo vincolante per le parti, nel momento in cui la presente Conferma d’Ordine sarà sottoscritta. La Conferma d’Ordine e le presenti condizioni generali di contratto prevarranno in ogni caso su ogni pattuizione verbale intercorsa tra le Parti. Qualsiasi condizione scritta o verbale inviata da parte di nostri collaboratori, dipendenti della nostra Società o agenti di vendita è priva di valore se non riprodotta nel testo della nostra Conferma d’Ordine o se non confermata per iscritto dalla nostra Società.
Eventuali richieste di variazioni o modifiche dell’Ordine da parte dell’Acquirente sono soggette ad approvazione da parte della nostra Società e dovranno pervenire tempestivamente al fine di consentire di attuare le relative variazioni anche con riguardo all’organizzazione e alla produzione da parte della Atomika S.r.l.. In tal caso la nostra Società si riserva la facoltà di ritardare i tempi di consegna e di modifica del prezzo.
4. OGGETTO DEL CONTRATTO
Con il presente contratto Atomika S.r.l. si impegna a trasferire all’Acquirente la proprietà dei quantitativi dei beni indicati nella presente Conferma d’ordine o in ogni eventuale successiva modifica trasmessa via fax, e-mail o a mani dalla nostra Società e da questa accettata.
5. PREZZI
I prezzi delle nostre merci si intendono sempre Franco Partenza (Ex Works – INCOTERMS in corso di validità), salvo diversa pattuizione tra le parti. Eventuali pagamenti o titoli fatti ad agenti, rappresentanti, dipendenti o collaboratori della nostra Società, o corrieri da noi incaricati, non saranno considerati validi fino a quando le relative somme non giungeranno alla Atomika S.r.l.. I prezzi applicati sono quelli indicati nella presente Conferma d’ordine con l’applicazione della rispettiva imposta sul valore aggiunto.
6. CONDIZIONI DI PAGAMENTO
Il pagamento dovrà essere effettuato, salvo diverso accordo scritto, secondo il termine indicato nella Conferma d’Ordine. Vale quale Consegna della merce con passaggio del rischio di perimento della merce all’Acquirente, il ritiro della merce da parte dello spedizioniere/vettore o il ritiro autonomo della merce da parte dell’Acquirente se concordato tra le parti.
7. RITARDATI PAGAMENTI
In caso di ritardato, mancato o parziale pagamento da parte dell’Acquirente, la nostra Società si riserva il diritto di sospendere immediatamente la fornitura, e/o di risolvere tutti i contratti in essere con l’Acquirente, anche se non relativi al pagamento in questione, fatto salvo il diritto al risarcimento del danno. In caso di ritardato, mancato o parziale pagamento, su tutte le somme dovute matureranno interessi di mora calcolati ai sensi dell’ D.lgs. n°231/2001 senza necessità di messa in mora, e tutti i crediti diventeranno immediatamente esigibili con decadenza dal beneficio del termine. Nessuna contestazione per eventuali inadempimenti, ne eccezione alcuna, ne azioni legali di qualsiasi natura potrà essere sollevata od esercitata dall’Acquirente se non previo integrale pagamento del prezzo. Non è ammessa alcuna compensazione fra il prezzo dovuto alla nostra Società ed eventuali crediti vantati dall’Acquirente.
L’Acquirente è obbligato al pagamento integrale del prezzo anche in caso di contestazioni operando la clausola “solve e repete”.
8. CONSEGNA
Salvo patto contrario, la fornitura della merce si intende Franco Partenza (EX Works – INCOTERMS in corso di validità). I termini di consegna decorrono dal momento dell’incasso del corrispettivo in capo ad Atomika S.r.l., esemplificando al momento dell’accredito del bonifico sul conto corrente bancario indicato ovvero dell’incasso salvo buon fine degli assegni, salvo diversa volontà di Atomika S.r.l.. I termini di consegna indicati nella Conferma d’Ordine non sono termini essenziali, salvo diverso accordo espresso per iscritto . La forza maggiore (contese industriali ed ogni altra circostanza al di fuori del controllo del venditore come incendi, guerre, inondazioni, siccità, scioperi, guasti e rotture in impianti di produzione, mobilitazioni
militari massive, rivoluzioni, confische, embargo, blocchi stradali, ritardi o difetti nelle consegne dei subappaltatori dovuti a qualsiasi circostanza che si riferisca a questa clausola) o altre circostanze eccezionali o imprevedibili che si verificassero nei confronti della nostra Società o dei nostri fornitori (quali a mero titolo di esempio ritardi di produzione, non conformità del prodotto rispetto alla scheda tecnica rilevate a seguito di analisi specifiche presso laboratori accreditati etc.) sospendono i termini per la consegna, senza alcuna responsabilità per la nostra Società. La nostra Società non sarà ritenuta responsabile per ritardata/mancata consegna a causa di forza maggiore o altre circostanze eccezionali o imprevedibili che si verificassero nei confronti della nostra Società o dei nostri fornitori che possa verificarsi durante il processo di produzione/lavorazione o durante il carico e/o il trasporto. Qualora vi sia un ritardo nella consegna della merce superiore ai 30 (trenta) giorni, che non dipenda da forza maggiore o da altri eventi imprevedibili, è fatto obbligo all’Acquirente contestare per iscritto tale ritardo alla nostra Società, la quale avrà un termine di ulteriori 30 (trenta) giorni per effettuare la consegna. Nessun diritto al risarcimento del danno spetterà all’Acquirente. In caso di consegne ripartite, valgono le disposizioni che precedono. La nostra Società non risponde per danni da anticipata o ritardata consegna, totale o parziale.
9. RISCHIO DI PERIMENTO DELLA MERCE
Il rischio di perimento o di rovina della merce passa in capo all’Acquirente al più tardi quando la stessa merce lascia gli stabilimenti della Atomika S.r.l. ovvero alla consegna allo spedizioniere/vettore o al medesimo Acquirente che provvede al ritiro della merce fornita. A seguito del passaggio dei rischi la nostra Società non risponde del perimento o della rovina della merce. In caso di ritardo da parte dell’Acquirente di presa in consegna della merce, il rischio qualora non sia già passato in capo all’Acquirente ai sensi del capoverso precedente, si trasmetterà allo stesso alla data di consegna prevista. Ogni ritardo di consegna dovuto al ritiro autonomo da parte dell’Acquirente o di suoi incaricati non può generare reclami da parte dell’Acquirente. L’Acquirente è obbligato al pagamento integrale del prezzo in caso di danneggiamento o perimento della merce avvenuto dopo il passaggio allo stesso dei rischi.
10. VERIFICHE
È fatto obbligo all’Acquirente di verificare la conformità della merce e l’assenza di vizi entro 8 (otto) giorni dal ricevimento. Eventuali contestazioni saranno considerate valide solo se comunicate per iscritto mediante PEC entro 8 (otto) giorni dalla ricezione della merce. Eventuali vizi occulti dovranno essere denunciati per iscritto, mediante PEC entro 8 (otto) giorni dalla scoperta. Eventuali denunce dovranno essere dettagliate e specifiche, indicare esattamente i difetti riscontrati e, su richiesta della nostra Società, dovranno anche comprendere la restituzione del prodotto difettoso a spese dell’Acquirente al fine di consentire le verifiche del caso.
11. CONTENUTO DELLA GARANZIA
In caso di contestazione dei vizi nei termini e con le modalità di cui al Paragrafo 10, Atomika S.r.l. eseguirà una verifica del prodotto in contestazione non appena lo stesso verrà inviato presso il nostro stabilimento a spese dell’Acquirente. Nel caso in cui saranno accettati dalla nostra Società i vizi o i difetti contestati, provvederemo alla sostituzione della fornitura dei prodotti dello stesso genere e quantità di quelli risultati non conformi sulla base della disponibilità del prodotto. Prima della sostituzione della merce l’Acquirente dovrà restituirci la merce difettosa, accordandosi con la nostra Società relativamente alla destinazione della merce reclamata.
La sostituzione si intende solo relativa al quantitativo danneggiato/reclamato e non all’intera partita. Non è dovuto alcun risarcimento danni, in particolare l’Acquirente non potrà avanzare altre richieste di risarcimento del danno, di riduzione del prezzo o di risoluzione del contratto.
In caso di merce danneggiata durante il trasporto: verrà risarcita solo la merce trasportata da corrieri incaricati da Atomika S.r.l. e solo se il danno verrà opportunamente segnalato sui documenti di trasporto/ CMR/ cedolini / sistemi informatici (tipo palmari) in uso dal Trasportatore. Andrà inoltre inviata via p.e.c. una fotografia della merce danneggiata con i riferimenti di data e luogo dello scatto fotografico.
12. FORMA, ESCLUSIVITA’ E NULLITA’
Qualsiasi modifica al presente contratto non sarà valida se non fatta per iscritto ed approvata da Atomika S.r.l.. L’eventuale nullità di una qualsiasi delle clausole previste nel presente contratto non comporterà la nullità dell’intero contratto, il quale andrà integrato ed interpretato nella sua globalità.
13. RISOLUZIONE
Atomika S.r.l. potrà risolvere il presente contratto, senza preavviso, mediante dichiarazione della propria volontà di risoluzione, comunicata per iscritto alla Società Acquirente mediante PEC o mail o fax al verificarsi di uno dei seguenti eventi che costituiscono clausole risolutive espresse a sensi dell’art. 1456
Codice Civile:
i. Il mancato pagamento, parziale o totale, di quanto dovuto dalla Società Acquirente secondo i tempi e le modalità previste nel presente contratto, salvo che la nostra Società non si avvalga della facoltà di chiedere l’adempimento del contratto, in ogni caso con pagamento dell’importo stabilito nel presente contratto, e previa rideterminazione dei termini delle consegne ripartite, oltre al risarcimento del danno;
ii. In caso di dichiarazione di fallimento della società Acquirente o nel caso in cui la stessa venga sottoposta ad una procedura concorsuale.
14. LEGGE APPLICABILE
Per tutto quanto non espressamente previsto dalle presenti condizioni generali si applica la legge italiana e gli Artt. 1470 e segg. Del Codice Civile Italiano.
15. FORO COMPETENTE
Per tutte le controversie che dovessero sorgere in relazione all’esistenza, validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione del presente contratto, sarà competente in via esclusiva il foro di Bari.
16. COMUNICAZIONI
Tutte le comunicazioni riguardanti questo contratto devono essere fatte per iscritto, e si riterranno validamente effettuate se inviate a mezzo PEC al seguente indirizzo:
atomika@pec.it